Parco Faunistico Le Cornelle

Attività esente IVA art. 10, c. 1, n 22, D.P.R. 633/1972 con esonero rilascio scontrino fiscale o ricevuta D.P.R. 696/1996

Parco Faunistico Le Cornelle

Data Fissa 1Sticket 2021

<div class="wysiwyg-text-align-center"><h3>I biglietti acquistati, sono validi solo per il giorno selezionato.<br></h3></div><div class="wysiwyg-text-align-center"><div>Ti verranno recapitati per e-mail al momento della conferma dell’acquisto.</div><div>Attenzione! Una volta confermata la carta di credito attendi qualche secondo che si aggiorni la pagina, poi stampa i tuoi biglietti e consegnali alle casse. I biglietti possono essere presentati anche da smartphone e/o tablet.</div></div>

Il Parco Faunistico Le Cornelle è un’importante realtà sia dal punto di vista scientifico che turistico, gestito da una società privata, quindi non gode di alcun finanziamento pubblico e le entrate provengono unicamente dal biglietto d’ingresso.
Il Parco si sviluppa su di un’area di 126.000 mq ed accoglie circa 120 specie di animali, tra mammiferi, volatili e rettili.
Le strutture che li ospitano seguono le più recenti tendenze europee in materia di benessere animale, assicurando a ciascuno di essi una vita il più possibile vicina alla condizione selvatica, sia in termini di socializzazione che di spazi e stimoli, compatibilmente con la loro sicurezza e quella dei visitatori.
Nel Parco si entra rigorosamente a piedi e seguendo un itinerario ideale si può vivere un’esperienza emozionante.
Accanto a specie conosciute si possono osservare esemplari rari o in pericolo di estinzione come il Leopardo delle Nevi, la Gru della Manciuria, l’Ara Giacinto e la Tigre Bianca, il cui mantello bianco si manifesta grazie alla combinazione di caratteri recessivi.